sabato, marzo 04, 2006

Sniff...sniff...


Con l'avvicinarsi della festa delle donne (MAH!), vorrei fare un post molto femminile, poco femminista.

Ieri in Giappone si è festeggiato il Giorno delle Bambole (l'Hina Matsuri), giorno considerato come la festa delle bambine. Per maggiori dettagli su questa festività vi rimando al blog di Bunny perchè a me non va di fare ricerche e scrivere qualcosa di originale...! Vorrei parlare invece degli ultimi ritrovati giapponesi nel campo dell'aromaterapia. Pare che le rose facciano bene alle...parti intime femminili!

Lo dice l'ultimo numero della rivista Josei Jishin. Alcuni scienziati giapponesi affermano che le rose hanno benefici effetti sull'equilibrio ormonale delle donne, e aiutano a risolvere fastidosi problemi come la sindrome premestruale. Sembra che le rose combattano anche gli effetti della menopausa e sono ampliamente gradite da quelle donne che preferiscono non imbottirsi di farmaci per risolvere questo tipo di problemi. Ricercatori del gigante cosmetico Kanebo e alcuni laboratori di profumi sono andati oltre ed hanno reso prove scientifiche a sostegno del fatto che le rose abbiano anche effetti positivi su ciò che le donne chiamano eufenisticamente le "parti femminili" del corpo, ovvero l'utero, le ovaie, e tutti gli annessi e connessi dell'apparato sessuale femminile. "Abbiamo esaminato a fondo quanto l'equilibrio ormonale fisico cambi nei corpi delle donne che hanno annusato Rosa damascena (che sarebbe il nome scientifico della fragragranza del fiore) e abbiamo appreso che attraverso l'olfatto viene favorito l'equilibrio degli ormoni femminili e maschili nel corpo della donna", ha affermato Ryoichi Komagi della Kanebo. "Siamo in grado di raccogliere dati che dimostrano che annusare oli essenziali della rosa riduce il livello di ormoni quando questi sono in eccesso, e l'incrementa quando invece scarseggiano". Ogni eccesso o insufficienza di ormoni influisce in modo negativo sulle funzioni del corpo. Ma le rose aiutano a raggiungere il livello ottimale di equilibrio, dice Komagi. Anche l'aromaterapista Fumiko Berg sembra essere d'accordo con lo scienziato. "Le rose contengono pochissime tossine, e sono talmente sicure da poter essere usate anche sui bambini. Non contengono fito-ormoni, così non sono dannose", racconta l'aromaterapista a Josei Jishin.

Da qualche anno i giapponesi sono un po' fissati con l'aromaterapia. Qualche anno fa la Shiseido ha lanciato (anche sul mercato italiano...lo so perchè l'ho acquistata..!!) la linea di prodotti Body Creator. Questa linea contiene SLM (slimming) Fragrance che agisce attivando il metabolismo dei grassi. La Shiseido ha dimostrato che alcune note olfattive hanno la straordinaria proprietà di attivare nel corpo, in modo naturale, una maggiore produzione della proteina UCP, che svolge un ruolo chiave nel metabolismo dei grassi. Sulla base di questi studi è nata la SLM Fragrance, un bouquet di spezie e agrumi (pompelmo, pepe, finocchio, estragone, etc), piacevolmente stimolante e rinvigorente. Per ottenere il massimo risultato dalle creme e dai gel, si consiglia infatti di inalare la fragranza durante il massaggio.

Donne, affinate l'olfatto e affinate la linea!

5 commenti:

bunny chan ha detto...

Visto che l'hai acquistata facci sapere: ma ha funzionato?

Un bacio,
B.

Code2 ha detto...

Io l'ho provata e posso assicurarti sinceramente che quei soldi li potevi spendere da qualche altra parte! :P

Bea ha detto...

Code: che cosa hai provato???

Bunny: mah, non sono molto costante con queste cose! Compro sempre le ultime novità ma poi va sempre a finire che consumo metà del prodotto :(

Tx ha detto...

Quindi devo cominciare a mettere da parte per 1000 rose per quando trovo la fidanzata? ^_^

Bea ha detto...

Sì, così te la ritrovi col sistema ormonale bilanciato :P