martedì, ottobre 18, 2005

Il castello errante di Howl


Mi hanno regalato il libro "Il castello errante di Howl" di Diana Wynne Jones. E' il romanzo dal quale è stato tratto l'omonimo anime di Hayao Miyazaki, che da qualche parte dovrebbe essere ancora in programmazione. Io, ovviamente...non l'ho ancora visto!
La lettura del libro è stata molto piacevole! E' iniziata su un treno regionale diretto a Bologna, ed è proseguita su un vagone di prima classe di un Eurostar diretto a Roma. Poi è terminata sul divano giallo del salone di casa mia il giorno dopo!
Non so in che modo Miyazaki ha adattato il libro e non so quali tematiche abbia preso in considerazione, ma il romanzo mi è piaciuto già così! Leggendo immaginavo i protagonisti con le fattezze dei personaggi dell'anime (qualche occhiata ai trailers l'ho data!) e questo ha contribuito a rendere la lettura letteralmente "fantastica".
E' la storia della giovane Sophie, figlia di un cappelaio che abita a Market Chipping del paese di Ingary. Sophie ha due sorelle minori, Lettie e Martha, ed è perseguitata, ma in un certo senso rassegnata all'idea di essere la primogenita, perchè ritiene di avere "poche opportunità di vivere un interessante futuro". Quando le due sorelle lasciano la casa lei prosegue l'attività del padre e inizia a confezionare cappelli. Un giorno la Strega delle Terre Desolate poco soddisfatta dei suoi cappelli la trasforma in una vecchietta! E' costretta quindi a lasciare la casa e a cercare di togliersi di dosso questo incantesimo e va da chi forse riuscirà a toglierlo, il potente Mago di Howl che se ne va in giro con il suo castello in movimento a terrorizzare la gente del posto e soprattutto le ragazze, dal momento che si dice che rapisca le giovani donne per prenderne l'anima e la giovinezza! Sophie riesce ad entrare nel castello e a stipulare un patto con il Mago e da qui inizia per lei una serie di avventure che nulla hanno a che vedere con il futuro che s'immaginava!
Il libro è scritto in maniera molto semplice, una lettura per ragazzi, e sono davvero curiosa di vedere il film animato. Sono sicura che Miyazaki è riuscito a dare alla storia un ulteriore pizzico di magia!
Lettura consigliata!

19 commenti:

bunny chan ha detto...

Io il libro l'ho ordinato subito dopo aver visto il film di Miyazaki, ma ancora non l'ho letto! Mi dicono che sia molto diverso dalla trasposizione cinematografica!! Guarda che se aspetti un altro po' non lo troverai più nelle sale...anzi, mi sa che già lo hanno tolto!

Un bacio,
B.

Code2 ha detto...

"Mi hanno regalato..."
Grazie per il plurale miestatis!
;) :P

Bea ha detto...

Prego! Se mi fanno anche altri regali io sarei molto contenta!!!

Max ha detto...

scarsaaaaaaaaaaaaaa
io lho visto
e mi è piaciuto molto
il migliore dei suoi per quanto mi riguarda
ciaooooooooo

Bea ha detto...

Se riesci ancora a leggere potresti pure leggere il libro! Io riuscirò in qualche modo a vedere il film!

Davide ha detto...

Da quanto racconti alcuni particolare (che naturalmente non ti dico) sono un po' diversi. Poi si sa che Miyazaki sa aggiungere anche un bel tocco di poesia, oltre che di magia...

Comunque, fedele o meno al libro, il film è davvero bello. Lo rivedrei ancora tante altre volte, come del resto mi capita spesso con gli altri film di Miyazaki.

;)

Padme ha detto...

Ciao Bea! qui e` appena uscito in dvd! ma costa troppo appena esce da tsutaya me lo affitto! certo, non ci sara` mai in italiano pero`..

Padme ha detto...

bea?
vogliamo aggiornaro `sto blog?
o almeno postare qualcosa sul mio?
hai visto la foto di kchan?
ciao e fatti sentire!!!

Bea ha detto...

Sono tornata stasera dal lungo ponte!! Domani posto qualcosa!

Davide ha detto...

Ma insomma... visto che è passato un po' di tempo... l'hai visto o non l'hai visto questo film alla fine??

:D:D

Bea ha detto...

Ehm...NO!!!!

Davide ha detto...

Ancora?? Uhm... ti tocca rimediare... ehehehe....

;):D

Bea ha detto...

E come?

Davide ha detto...

Beh, uhm... ci sarebbero un paio di modi... ma il più semplice è vedere se lo fanno ad un cinema di seconda visione (tipo DelleProvincie o Tiziano, ma ce ne sono anche altri in giro per la città)... oppure cercare qualcuno che ce l'abbia... magari perché l'ha comprato in Giappone o chissà... non so! ;) :D :D

...ammetto che nei cinema d'essay o di seconda visione forse è anche difficile che lo facciano, visto che era già difficile che lo facessero vedere in quelli di prima visione...

...perché il dvd hai voglia finché esce...

...vabbé, la smetto di blaterare parole quasi senza senso... mò richiamo i miei due neuroni e torno alla tesi.


^^''

Andrea (sdl) ha detto...

girando a caso tra i blog capito qui. Colpito dall'immagine manghesca in prima pagina.
Scendo... e vedo Howl. Beh, a parte salutare la creatice del blog, se a qualcuno interessa ecco le mie opinioni sul film :
Il film è piacevole, l'animazione impeccabile, solo che... boh. Rispetto agli altri film di Miyazaki manca di qualcosa. Mi ha coinvolto di meno, trascinato poco. Un buon film certo, ma un pò carente delle emozioni che Sen To Chihiro o altre produzioni ghibli (A Grave for the Fireflies, Umi ga Kikoeru) erano state capace di regalarmi.

Beh, questo nella mia opinione modesta :P

Un saluto ancora a tutti, e spero di non avervi dato noia :)

ciaoo

Andrea (sdl)

Bea ha detto...

Ciao Andrea! Ma che noia e noia! Qui i commenti sono sempre graditi!! Io purtroppo, come hai ben letto, ancora non ho visto il film (sigh! sob! sic!) ma cercherò di farlo al più presto anche considerando quello che hai scritto!
E quindi scatta Davide...!

Davide ha detto...

Scatto? Scatto! Ma cosa?

Comunque ok, a proposito del film... come dicevo sopra a me è piaciuto. Anch'io penso che questo film sia leggermente inferiore a Sen To Chihiro, ma comunque un buon lavoro. E' strano perché ci sono diverse opinioni in merito... chi ha visto Chihiro dopo Howl spesso ha espresso il parere contrario... quindi mi sa che è una cosa abbastanza personale! Ognuno ha la sua impressione.... fermo partendo che bene o male sono pochi quelli che dicono che questo film non è bello.

Comunque buongiorno....! :D

Andrea (sdl) ha detto...

Beh, questo è normale davide. :) Ci sono gusti e gusti.
Devo dire che un difetto di Howl è che in alcuni punti la storia è "salterellina". Ci sono alcune conseguenze poco logiche e comprensibili. (ad esempio non mi è saltato subito in mente il perchè

[SPOILER]


distruggere la casa di howl


[/SPOILER]

ed anche questo gioca a sfavore. POi, come ho detot, alla fine m'ha lasciato meno "coinvolto" degli altri :)

Saluti a tutti,
Andrea (sdl)

Davide ha detto...

Certo... è vero che ci sono dei punti poco chiari, soprattutto nel finale. Ma spesso preferisco i film che nonsono scontati e fermi ma lasciano uno spiraglio all'intepretazione e qualcosa di non detto... alla fine la poesia è anche questo.

Comunque sul coinvolgimento in parte sono d'accordo anch'io, come dicevo. Anche a me ha "preso" di più Sen To Chihiro... ma anche questo secondo me è un bel film e da vedere... :)